Otto Steinert

Otto Steinert

Otto Steinert

Photographer

Otto Steinert, nato nel 1915 a Saarbrucken.
Figura dominante della fotografia tedesca del dopoguerra, era in origine orientato a prendere la carriera medica.
Iniziati gli studi di medicina nel 1934, si laurea nel 1939.
Durante la guerra, dal 1945 al 1947  lavora come assistente medico a Kiel.
Già fotografo amatoriale convinto, finisce per rinunciare alla professione medica per questa sua passione.
Nel 1948, viene chiamato a dirigere il corso di fotografia alla Scuola statale d’arte e artigianato di Saarbrucken.
Nel 1949, fonda con P. Keetman, L. Windstober e alcuni altri il gruppo “fotoform”, che proponeva di far riscoprire le possibilità creative e le forme espressive dell’avanguardia fotografica d’anteguerra, che la politica culturale nazionalsocialista aveva completamente occultate. 

 

Nel 1951, organizza la prima di una serie di tre mostre che con il titolo “fotografia soggettiva” designeranno un’intera corrente stilistica.
Nel catalogo della seconda esposizione Steinert dichiara:

“Ci sentiamo sempre più obbligati a incoraggiare ogni genere di iniziativa creativa che contribuisca attivamente a produrre un’immagine fotografica elaborata e attuale e che stimoli una reale sensibilizzazione alla qualità fotografica dell’immagine.”

Inquadrature, contrasti netti, strutture astratte, situazioni che riproducessero effetti surrealisti, stampe in negativo, solarizzazioni, sono i mezzi espressivi di Steinert  e dei suoi allievi.

Queste tecniche si rifacevano dichiaratamente ad alcuni grandi fotografi come Man Ray e soprattutto Moholy-Nagy.
Nel1959, Otto Steinert viene chiamato alla scuola di design Folkwang di Essen, di cui dirigerà il laboratorio di fotografia fino alla morte.
Parallelamente alla sua attività di fotografo e insegnante, Steinert ha raccolto, nel corso degli anni, una collezione di fotografie di altissima qualità.

Otto-Steinert_001

Otto-Steinert_005

Otto-Steinert_007

Otto-Steinert_006

Otto-Steinert_008

Share with:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *