Fotografi Italiani

Comelico

Massimiliano scarpa photo - Casamazzagno 2016

Architetture e paesaggi

Una dettagliata raccolta fotografica dello splendido territorio montano, dove architettura e paesaggio convivono assieme dando vita a  splendidi scenari naturalistici e culturali.

In questo articolo una raccolta di alcune fotografie che compongono un ampio foto libro documentale interamente in bianco e nero.

Al suo interno diversi tipi di immagini, dai paesaggi e panoramiche raffiguranti le valli che dominano il territorio all’architettura locale e scorci di vita quotidiana

Frequento questo territorio fin da bambino, ne ricordo perfettamente i colori i profumi ed i rumori,  e con essi la necessità di visitarli e mai dimenticarli.

Un legame storico e sentimentale.

COMELICO - Massimiliano scarpa photo Comelico - 1 (51) 2
COMELICO SUPERIORE – Massimiliano scarpa photo – Casamazzagno 2016
COMELICO SUPERIORE - Massimiliano scarpa photo - Casamazzagno 2016
COMELICO SUPERIORE – Massimiliano scarpa photo – Casamazzagno 2016
COMELICO SUPERIORE - Massimiliano scarpa photo - Valgrande
COMELICO SUPERIORE – Massimiliano scarpa photo – Valgrande – Padola 2016
COMELICO - Massimiliano scarpa photo Comelico - 1 (51) 2
COMELICO – Massimiliano scarpa photo Comelico – 1 (51) 2
Massimiliano scarpa photo  montagna dolomiti 2016
COMELICO – Massimiliano scarpa photo 2016
Campotrondo  - Valgrande - Padola 2015 Massimiliano scarpa photo -
COMELICO SUPERIORE – Massimiliano scarpa photo – Campotrondo – Valgrande – Padola 2015
Dolomiti Padola Massimiliao Scarpa foto
COMELICO SUPERIORE – Massimiliano scarpa photo – Campotrondo – Padola 2015

Nella parte più settentrionale della provincia di Belluno, al confine con la provincia autonoma di Bolzano e con l’Austria, si trova il Comune di Comelico Superiore (1210 m).

Il suo confine, confermato con il trattato internazionale di Rovereto nel 1752, comprende quattro principali frazioni: Candide, Casamazzagno, Dosoledo e Padola, e alcuni borghi periferici tra i quali Sacco, Sega Digon e Sopalù.

Il territorio è un interessante fulcro turistico in estate e in inverno, zona rilevante dal punto di vista naturalistico, paesaggistico e culturale: una miscela di tradizione e natura che ha sapientemente saputo valorizzare nel tempo.

Durante la stagione invernale è una località frequentata dagli amanti dello sci: Padola è infatti la stazione sciistica principale del territorio, parte del vasto comprensorio di Sextner – Dolomiten che collega innumerevoli piste di discesa oltre i 2000 m.

Offre molteplici opportunità di svago all’aperto, come trekking, MTB, vie ferrate, palestre di roccia, ma anche piacevoli passeggiate adatte anche ai più piccoli tra i tipici tabià e i laghetti di montagna. Località conosciuta per le proprietà benefiche delle sue acque termali è Valgrande

Valgrande ampio anfiteatro naturale,

con le sue acque solforose,

costituisce indubbia attrazione turistica

come località termale e di relax,

punto strategico di partenza per escursioni estive ed invernali.

https://www.valcomelicodolomiti.it/val-comelico/comelico-superiore.html

Massimiliano Scarpa Fotografo

Web Site ufficiale

http://www.massimilianoscarpa.com