Fujifilm X-Pro2

XPRO2 istantidigitali

Fujifilm X-Pro2

Fujifilm X-Pro2

Finalmente la nuova versione della prestigiosa X-Pro

IT – Apparentemente la X-pro 2 sembrerebbe identica all sorella piu anziana x-pro 1, in realtà possiamo considerarla un’eccellente rivoluzione, ora andremo ad analizzarne le caratteristiche tecniche. Principalmente è dotata di un sensore a risoluzione più elevata della precedente,  guadagna anche più ampia diffusione in fase di rilevamento di copertura AF, anche questo un altro miglioramento significativo. Inoltre è dotata di un piccolo joystick di controllo che permette di selezionare più facilmente un punto AF e di selezionare  un qualsiasi punti AF della fotocamera. Altre modifiche di rilievo oltre il nuovo Auto ISO è la possibilità di estenderne la gamma fino a 12800 e la possibilità di scattare file Raw in tutte le impostazioni, così come la capacità di applicare la compressione senza perdita di dati ai file Raw. l’otturatore della X-Pro2 è stato migliorato,  ora può girare più veloce fino ad 1/8000 di secondo, con sincronizzazione flash estesa a 1/250 sec di secondo. Ma oltre a tutto questo molto di più. Il corpo elegante tipicamente da vera macchina a telemetro, piuttosto che un semplice  rettangolo  con a lato una banda di eco-pelle,  ma una vero accostamento al tipico design di una macchina fotografica degli anni sessanta. Mantiene la struttura del telaio interamente in metallo, un livello più elevato di tropicalizzazione, del resto come ci si aspetterebbe da una macchina fotografica di questo prezzo. Anche se il corpo si presenta sostanzialmente lo identico, è stato notevolmente migliorato per offrire una migliore ergonomia e funzionalità. Il mirino ibrido è stato migliorato attraverso l’inserimento di una scheda pop-up X100T stile in un angolo, su cui l’immagine LCD può essere proiettata.

EN – The X-Pro2’s higher resolution sensor also gains wider-spread on-sensor phase-detect AF coverage, which is another significant improvement. In addition it has a small, thumb-operated joystick that allows you to more easily select an AF point and, in turn, the camera lets you select from a any of the camera’s AF points.Other changes include allowing Auto ISO to extend up to 12800 and the ability to shoot Raw files at all the camera’s ISO settings (extended settings have always been JPEG-only on previous X-series cameras), as well as the ability to apply lossless compression to Raw files. The X-Pro2’s shutter has been improved, too, and can now shoot as fast as 1/8000 sec, with flash sync extended to 1/250 sec of a second.But much of what else made the original X-Pro1 stand out remains. The genuinely rangefinder-styled body, rather than just being a rectangle with a band of faux leather around it, mimics most of the control points and design accents of a 1960s camera. It still has the all-metal construction but more attention has been made to provide environmental sealing, as you’d expect in a camera at this price. And, although the body looks broadly the same, it’s been significantly reworked to offer improved ergonomics as well as additional features. The hybrid viewfinder has been improved through the inclusion of an X100T-style pop-up tab in the corner, onto which an LCD image can be projected.

Fujifilm X-Pro2 istantidigitali 2 Fujifilm X-Pro2 istantidigitali 2 Fujifilm X-Pro2 istantidigitali 2

Fujifilm X-Pro2 features

24MP X-Trans CMOS III sensor (APS-C)

273 autofocus points (169 of which are phase-detect)

2.36M-dot OLED/Optical hybrid viewfinder with pop-up picture-in-picture tab

ISO 200-12800, expandable to 100-51200 with Raw shooting at all settings

1/8000 sec maximum shutter speed and 1/250 sec flash sync

Acros black and white film simulation

Grain Effect option for JPEGs

1080/60p movies

Altri link

FUJIFILM X-T1

REVIEW

JUZAPHOTO

FUJIFIL

FUJIVSFUJI

Sito ufficiale

download

RICOH GR

Panoramica

Nuovo obiettivo GR 18,3mm F2,8