page-header

Ihor Babii

Ihor Babii

fotografo ed artista ucraino

Bio fotografo

Ihor Babii è un fotografo ucraino, Nato a Bershad, Vinnytsia Oblast il 24 luglio 1971 è un personaggio pubblico, art manager e artista ( il suo alias creativo è VarrIng ).

Ha studiato alla scuola secondaria di Bershad n. 1 (1978-1986), Bershad Medical College (1986–1990), successivamente laureato presso M.I. Pirogov Vinnitsia National Medical University (1990-1996), P.L. Shupyk National Medical Academy of Postgraduate Education (1996–1998), European University of Finances, Information Systems, Management and Business (2000–2004), National Academy of Government Manager Manager of Culture and Arts (2013–2015).

Premiato con l’Ordine di San Michele Arcangelo (2005) “per i suoi servizi in Ucraina, la Chiesa ortodossa ucraina, per il suo grande contributo alla creazione e allo sviluppo dello stato ucraino”. Il certificato d’onore del comitato statale ucraino per la politica di regolamentazione e l’imprenditorialità (2004).

L’Ospedale Clinico Militare Centrale del Ministero della Difesa dell’Ucraina (1998-1999; traumatologo ortopedico).

Dal 1999 fondatore, direttore dell’ agenzia pubblicitaria Jasper, Sanbyuleten Zdorove Suspilstvo (dal 2003; fondatore, caporedattore), Associazione dei clienti e produttori di annunci di servizio pubblico in Ucraina (dal 2009; cofondatore, presidente del consiglio di amministrazione), studio FotoPartner (dal 2011; fondatore, direttore generale)

Artista VarrIng (dal 2012).

È autore dell’idea e co-fondatore dell’Associazione dei clienti e produttori di annunci di servizio pubblico in Ucraina (2009).

Inizialmente unicamente come proprietario dell’agenzia pubblicitaria Jasper, in seguito come presidente del consiglio di amministrazione dell’Associazione.

Ihor Babii organizzò una serie di campagne sociali nazionali. Tra questi ci sono i seguenti:

  • “Il cancro è curabile. Non indugiare!” (2010), “La cura di sé può salvarti la vita” (2010)
  • “Sober life is better” (dal 2011), Ihor Babii
  • “La prevenzione e il controllo dell’ipertensione sono la chiave per la salute della nazione” (2013)
  • “Cambiare il diabete insieme” (dal 2013). Dipartimenti sanitari di Oblast e amministrazioni cittadine, istituzioni dell’Accademia Nazionale delle Scienze dell’Ucraina, organizzazioni mediche e imprese sono coinvolte nella cooperazione.

Ha organizzato e finanziato  il posizionamento di annunci di servizio pubblico su cartelloni pubblicitari e luci di città nei centri oblast dell’Ucraina, sulle metropolitane di Kiev e Kharkiv, sui treni passeggeri e pendolari delle ferrovie ucraine.

Ha avviato la ripresa delle informazioni generali sulle misure di conservazione della salute in Ucraina.

Nel 2003, ha fondato e agito come patrono del giornale di bacheca per le istituzioni mediche dell’Ucraina – Sanbyuleten Zdorove Suspilstvo.

La pubblicazione è stata approvata dal Ministero della sanità ucraino e supportata dalle amministrazioni locali e statali e dai principali specialisti esterni del Ministero della sanità.

Esiste una rete nazionale per il posizionamento di giornali in bacheca, che copre tutti i centri oblast. L’agenzia pubblicitaria Jasper, guidata da I. Babii, è l’operatore nazionale per il collocamento dei Sanbyuleten nelle istituzioni mediche dell’Ucraina. Ihor Babii

Più di 50 argomenti tematici del Sanbyuleten (oltre 10 mila unità) sono stati collocati gratuitamente in 344 policlinici per adulti, 244 policlinici per bambini, 174 cliniche sanitarie per donne, 71 ospedali di maternità.

Per i deputati della Verkhovna Rada, I. Babii ha preparato una versione del progetto di legge dell’Ucraina “Sull’annuncio di servizio pubblico” (2011); ha partecipato attivamente allo sviluppo di progetti di legge in materia di leggi e regolamenti.

È membro del Consiglio di esperti delle organizzazioni non governative del vice gruppo interfrazionario della Verkhovna Rada, “Per la spiritualità, la moralità e la salute dell’Ucraina” (2009–2011), il Consiglio pubblico del Ministero della sanità dell’Ucraina ( 2010–2011), il Consiglio pubblico del servizio epidemiologico sanitario statale dell’Ucraina (2013), il Consiglio pubblico dell’amministrazione statale della città di Kiev (2013). Ihor Babii

Ihor Babii è conosciuto con lo pseudonimo di VarrIng. La sua attività è iniziata con la creazione di progetti fotografici.

La particolarità di lui è che crea collezioni tematiche e seleziona accuratamente immagini fotografiche significative che rappresentano l’idea della collezione.

Ihor Babii Si sforza sempre di creare un nuovo tema, idea, motivo, che gli consenta di essere originale nella sua visione di un concetto creativo e nella sua realizzazione.

Fu l’unico autore in Ucraina a introdurre una rigorosa catalogazione delle sue opere. I. Babii ha creato il proprio sistema di titoli delle raccolte, che registra il numero progressivo, l’anno di pubblicazione della raccolta e il numero di fotografie nella sua composizione.

In generale, il numero di stampe è limitato; sono stampati e finalizzati secondo le regole della conservazione e degli standard museali.

Ha rappresentato l’Ucraina presso il Centro di cultura e informazione ucraino presso l’Ambasciata d’Ucraina in Francia con una mostra personale “Il fuoco incarnato” (Parigi, 2014).

È stato ospite d’onore della mostra internazionale Four Elements, con la partecipazione di artisti ucraini, francesi, belgi e canadesi, tenutasi sulla Costa Azzurra con il sostegno del Musée d’Art moderne et d’Art contemporain de Nice; ha rappresentato l’Ucraina alla mostra internazionale Blue Abyss (Nizza, 2014-2015).

Ha partecipato a progetti inter-museali e mostre collettive a Kiev (dal 2011), Berlino (Germania, 2014),  Nizza (Francia, 2014–2015).  In particolare, alla Ukrainian House (Kiev, 2011), al Checkpoint Charlie Museum (Berlino, 2014), alla Kyiv Art Gallery (2014), al centro d’affari dell’aeroporto Nice Côte d’Azur (2014–2015), alla Fortezza di Kyiv (2016),  Museo Ivan Honchar (Kiev, 2017).

L’artista ha partecipato a mostre nazionali e internazionali in Ucraina, tra cui il III Salone fotografico internazionale “Panorama of my country” (2012), il VII Festival dei Photo Clubs of Ukraine (2013), Kyiv Photo Week (2017, 2018), Kyiv Art Settimana (2019).

Premiato con la medaglia d’argento dell’Unione Nazionale di Artisti Fotografi dell’Ucraina all’VIII Salone Internazionale della Fotografia “Planet of children” (nomination “Genre”, 2018). È il vincitore di Renovation 2019.

Dal 2014 promuove e fornisce formazione in Ucraina per la stampa e il perfezionamento di fotografie secondo gli standard di conservazione e museale (per fotografi, collezionisti, commercianti d’arte e lavoratori dei musei). Dal 2019 insegna design di fotografia di interni.

2 pubblicazioni di libri (2014, 2016) sono dedicate alla creatività di I. Babii. Le sue opere sono conservate nei fondi “Kyiv Fortress” del Museo storico e architettonico nazionale (Kyiv), nei fondi del Checkpoint Charlie Museum (Berlino),  e in collezioni private in Ucraina, Canada e Francia. Ihor Babii

Mostre fotografiche collettive organizzate e sponsorizzate (Kiev): “Athletic might” (nell’ambito di Sports Industry 2011), “Beauty of Ukraine in focus” (nell’ambito del XVIII Salone Internazionale del Turismo “Ucraina 2011”, International Exhibition Centre ). Ihor Babii

È partner di progetti nazionali e internazionali (Kiev): “I sogni dei bambini” (Casa ucraina, 2011), “Giorni georgiani in Ucraina” (la Camera centrale degli ufficiali delle forze armate dell’Ucraina, 2012), “Giorni lituani in Ucraina “(2012),” Giornate ceche in Ucraina “(2012), III Salone Internazionale di fotografia” Panorama del mio paese “(2012), VII Festival dei club fotografici dell’Ucraina (2013),” Sogni di bambini “(lo sport nazionale Olimpiyskiy Complesso, 2013).

Ma non solo arte, Ihor Babii è l’autore di 6 brevetti ucraini:

  • una barra luminosa (brevetto n. 11333 del 15 dicembre 2005),
  • una piramide stradale informativa (brevetto n. 23567 del 25 maggio 2007),  Ihor Babii
  • un dispositivo (negatoscopio) per visualizzare immagini su trasparenti vettori (2 brevetti: n. 32350 del 12 maggio 2008, n. 40549 del 10 aprile 2009), Ihor Babii
  • uno scaffale prodotto a matrice (brevetto n. 38261 del 25 dicembre 2008),
  • Manifesto pubblicitario informativo Sanbyuleten (brevetto n. 15987 datato 25 febbraio 2008).

Mostra fotografica “FUOCO PERSONALIZZATO”

  • 2008.Manifesto pubblicitario informativo di Sanbyuleten. Istituto ucraino di proprietà industriale. 25 febbraio  (in ucraino)
  • 2013 – Progetto sociale “La prevenzione e il controllo dell’ipertensione sono la chiave per la salute della nazione”. Kontrakty.
  • 2014 – Mostra di artisti ucraini tenutasi sulla Costa Azzurra. Ukrinform. Ihor Babii
  • 2014 – Современное искусство – это выгодная инвестиция // Uomini d’affari. . Окт. С. 18. (in russo) Ihor Babii
  • 2014 – Lyashchuk-Lebiga, S. Alternativa. Ucraina – realtà e futuro. Centro culturale dell’Ucraina in Belgio (Bruges, Belgio) Ihor Babii
  • 2015 – Mostra dal 29 giugno al 2 ottobre The Big Blue. In omaggio a Igor Muslimov. Maxime & Co (Parigi, Francia).
  • 2016 – La mostra fotografica “Maydan: la fortezza dello spirito” si apre per commemorare l’anniversario della rivoluzione della dignità e della libertà nella capitale. Amministrazione statale della città di Kiev.  (in ucraino)
  • 2017 – Sanbyuleten Zdorove Suspilstvo. Associazione di clienti e produttori di annunci di servizio pubblico in Ucraina.
  • 2020 –  Associazione di clienti e produttori di annunci di servizio pubblico in Ucraina. Ihor Babii
  • Babii, Igor L. (elenco dei brevetti dell’autore). Database di brevetti dell’Ucraina. (in ucraino) Ihor Babii

Fire embodied

Mostra fotografica

“Fire embodied”

VarrIng (Ihor L. Babii)

Dove: il Centro di cultura e informazione dell’Ambasciata d’Ucraina in Francia
22 avenue de Messine, 75008 Parigi, Francia Tel: 01 43 59 03 53, Fax: 01 43 06 02 94
E-mail: ambassade-ukraine@wanadoo.fr

Quando: dal 18 al 25 aprile 2014, dalle 10:00 alle 20:00 (tranne la domenica)

Il progetto mostra la fusione tra uomo e fuoco in segni e simboli luminosi della fiamma.
Le foto sono state scattate nel Parco storico e culturale nazionale di Kiev.

VarrIng è uno pseudonimo artistico di Ihor L. Babii, fotografo, che vive e lavora a Kiev, in Ucraina. Impegnato socialmente, riconosciuto professionista nell’arte della fotografia, è su iniziativa del progetto “La bellezza dell’Ucraina nell’obiettivo”.
www.varringphotographer.com // author@varringphotographer.com

Contatti:
Direttore centrale: Oleg Yatsenkivsky
Curatore della mostra: Natalia Nabokova
06 42 88 15 86 e-mail: natacha.nabokova@gmail.com

Ihor Babii

Alcuni scatti dell'esposizione di Ihor Babii "Fire embodied"

Ihor Babii
Ihor Babii
Ihor Babii
Ihor Babii
Ihor Babii

Ihor Babii 1

IL MATERIALE DEL PRESENTE ARTICOLO E’ DERIVATO DA UNA RACCOLTA MULTIPLA RICAVATA DA ARTICOLI ED IMMAGINI DI DIVERSE  FONTI E SITI UFFICIALI E DA NOI ELABORATO E RAGGRUPPATO PE COMPATTARE AL MEGLIO LE DIVERSE INFORMAZIONI PRESENTI IN RETE

ISTANTIDIGITALI FOTOGRAFI

MAGNUM FOTOGRAFIA

LA FOTOGRAFIA DI ” CONTRASTO “

LA BIENNALE DI VENEZIA FOTOGRAFIA

tutto sulla fotografia  |  scopri i contenuti del nostro sito | ISTANTIDIGITALI 

IL MATERIALE DI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI  E’ DERIVATO DA UNA RACCOLTA MULTIPLA RICAVATA DA ARTICOLI ED IMMAGINI DI DIVERSE  FONTI E SITI UFFICIALI E DA NOI ELABORATO E RAGGRUPPATO PE COMPATTARE AL MEGLIO LE DIVERSE INFORMAZIONI PRESENTI IN RETE

news fotografia

ISTANTIDIGITALI | tutto sulla fotografia