page-header

Museo delle Arti Fotografiche di Helsinki

Museo delle Arti Fotografiche di Helsinki

Museo delle Arti Fotografiche di Helsinki

 

Il museo finlandese della fotografia è il museo specializzato in fotografia nazionale finlandese. Attraverso mostre, gestione delle collezioni, istruzione, ricerca e una vasta gamma di programmi pubblici e comunitari, il museo si impegna a promuovere e promuovere l’arte e la cultura fotografica in Finlandia.

Fondato per iniziativa di organizzazioni fotografiche finlandesi, il museo ha aperto le sue porte nel 1969 ed è uno dei più antichi musei di fotografia in Europa. Il museo è gestito dalla Fondazione per il Museo della fotografia finlandese.

Il principale supporto del museo proviene dal ministero della Pubblica istruzione finlandese e dalla città di Helsinki, che fornisce i locali nella fabbrica di cavi a Ruoholahti, Helsinki. Il direttore del museo è Elina Heikka e ha uno staff permanente di tredici.  Museo delle Arti Fotografiche di Helsinki

Mostre

Le mostre del museo coprono la fotografia contemporanea finlandese e internazionale, così come la diversa storia del mestiere. Le mostre sono anche prodotte e rafforzate dalle collezioni del museo stesso.

Lo spazio espositivo, costituito dagli spazi di Main Exhibition, Angle e Project e Process, copre una superficie di circa 800 m2. Lo spazio del progetto è destinato alla presentazione di nuovi artisti e progetti, mentre lo spazio del processo si concentra su mostre e attività educative. Museo delle Arti Fotografiche di Helsinki

Una volta all’anno, c’è un bando aperto per le mostre in Project Space.

Museo delle Arti Fotografiche di Helsinki 1

Museo delle Arti Fotografiche di Helsinki 2

Collezioni

Le collezioni del museo comprendono circa 2,5 milioni di immagini che abbracciano diverse culture di utenti fotografici. Museo delle Arti Fotografiche di Helsinki

L’enfasi sulle nuove acquisizioni di collezioni è sull’arte fotografica contemporanea finlandese. Gli archivi contengono una vasta gamma di documenti da ritagli di giornali e registrazioni audio a film, inviti stampati e poster.
La collezione di oggetti comprende 3500 articoli, come fotocamere e strumenti fotografici.

Il museo svolge ricerche di base sulle sue collezioni. Il museo gestisce un database di fotografi finlandesi, insieme ad altri database e una biblioteca fotografica per i ricercatori. Museo delle Arti Fotografiche di Helsinki

L’unità di conservazione conserva le collezioni del museo e diffonde informazioni sulla conservazione sicura delle fotografie. In un contesto nazionale, il Museo della fotografia finlandese ha una notevole esperienza specialistica nella conservazione e conservazione delle fotografie. Museo delle Arti Fotografiche di Helsinki

Il Programma

Il programma di coinvolgimento e apprendimento del museo mira a promuovere una maggiore consapevolezza e comprensione della fotografia e della cultura visiva all’interno della società creando opportunità innovative e inclusive per coinvolgere le mostre e i programmi del museo, sia come membri del pubblico che come partecipanti.
Cerca anche di creare opportunità per scambi significativi tra artisti e pubblico.

 

ISTANTIDIGITALI | tutto sulla fotografia

Museo delle Arti Fotografiche di Helsinki

BACK

tutto sulla fotografia  |  scopri i contenuti del nostro sito | ISTANTIDIGITALI 

IL MATERIALE DI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI  E’ DERIVATO DA UNA RACCOLTA MULTIPLA RICAVATA DA ARTICOLI ED IMMAGINI DI DIVERSE  FONTI E SITI UFFICIALI E DA NOI ELABORATO E RAGGRUPPATO PE COMPATTARE AL MEGLIO LE DIVERSE INFORMAZIONI PRESENTI IN RETE

news fotografia

MAGNUM FOTOGRAFIA

LA FOTOGRAFIA DI ” CONTRASTO “

LA BIENNALE DI VENEZIA FOTOGRAFIA